Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it

POLITICA > Comune



Il PD di Lucera non è un 'soprammobile'



Stampa pagina



Condividi su FB

Mediaweb Grafica - Lucera - tel +39 0881548334
Il Partito Democratico di Lucera convoca la stampa per presentare le iniziative locali e fare il bilancio dell'amministrazione Tutolo.
Il PD lucerino si affida ai due medici e consiglieri comunali, Del Gaudio e Ziccardi, per ricostruire il partito a Lucera, e lo fa con il benestare della segreteria Provinciale, mancava il Commissario cittadino, Paolo Campo.
I lavori sono stati aperti dal capogruppo consiliare, Del Gaudio, che ha preannunciato il tesseramento e il voto per il congresso cittadino. Ziccardi, invece, si è soffermato su tutte le promesse del "Libro dei Sogni" dell'allora candidato e oggi sindaco di Lucera, Antonio Tutolo, e ad oggi non mantenute, vedi Sant'Anna, puzza, Alghisa, buoni pasto, rifiuti proroga contratto, ecc. ecc. Della questione amministrativa ne avevamo già contezza, sia per gli interventi in consiglio comunale delle opposizioni, ma anche dall'altra conferenza, che ha visto l'altra parte delle minoranza presentarsi alla stampa (vedi http://www.studio9tv.com/7532-lucera-opposizioni-divise-e-nuovi-scenari-in-vista-- ).
La vera notizia è tutta interna al partito e politica ed ecco perché.
Prima di tutto la questione interna, a detta di Del Gaudio, è stata finalmente risolta, si può procedere al "libero" tesseramento senza esclusione di nessuno. Ai due medici è stata affidata la reggenza del partito fino all'espletamento del congresso cittadino che si terrà entro e non oltre al 31 marzo, mentre il tesseramento si chiuderà il prossimo 28 febbraio. I due consiglieri dichiarano che non ci saranno operazioni chirurgiche, ogni riferimento è al 2015, che comunque "era regolatissimo" dichiara Del Gaudio, anche se in piedi vi è ancora un ricorso e si attendono le decisioni. La segreteria sarà aperta il lunedì mattina e il giovedì pomeriggio dove saranno presenti i consiglieri comunali per accettare e verificare la sottoscrizioni.
Il tesseramento è da considerarsi, anche, una questione tutta legata ai futuri scenari della politica locale, si, perché, Ziccardi dichiara di aver raccolto le insofferenza di alcuni consiglieri comunali e anche da parte di assessori, che, sempre a detta di Ziccardi, non sopportano più il modo arrogante del Sindaco. "Le porte del PD sono aperte a ricevere quanti sono stanchi di aver letto il Libro dei Sogni, continua Ziccardi, che tali sono rimasti".
Anche il PD di Lucera chiede, come ha fatto l'altra opposizione, le immediate dimissioni del Sindaco, "che, invece di aspettare i prossimi 6 mesi come preannunciato dallo stesso Tutolo, ricorda Ziccardi, dimostrerebbe un atto di generosità e coerenza verso la città".
Le aperture, ovviamente sono per tutti quelli che credono non in un nuovo "Progetto Comune", "quella è stata solo un'esperienza elettorale", ma in un programma politico di centro sinistra.
"Il Partito Democratico di Lucera, non intende più fare il soprammobile, ha dichiarato Del Gaudio, bisogna lavorare tutti insieme e serve coesione, anche alla luce del risultato del referendum del 4 dicembre".
Gli scenari politici locali potranno avere una visione più chiara a breve, già, perché, bisognerà verificare quanti voti di preferenza raccoglierà Leonardo Del Gaudio, candidato alle prossime elezioni del rinnovo del Consiglio Provinciale di Foggia, dove a votare saranno 655 Consiglieri Comunali e 58 Sindaci della Provincia. Del Gaudio è fiducioso sull'esito, anche se scherza su i suoi sicuri 2 voti, il suo e quello di Ziccardi, ma il medico lucerino gode, pare, di buoni appoggi sopratutto da parte dei rappresentati istituzionali dei Monti Dauni, e poi si augura che i lucerini riescano a concentrarsi su di lui, visto che l'uscente Antonio Tutolo, ha inserito nella lista di Leo Di Gioia, il giovane consigliere Giuseppe Pitta, che a detta di qualcuno non raccoglie le simpatie di molti. Insomma, il Partito Democratico lucerino vuole ritornare a dire la sua, ma solo nei prossimi mesi saremo in grado di valutare la ricostruzione annunciata da Del Gaudio e Ziccardi, che non vogliono più assistere a lotte interne "inutili e che non servono a nessuno".
A.B.






« TORNA ALLA PAG. PRECEDENTE   HOME  

Vedi FotoGallery   Stampa pagina  
pubblicita lucerabynight.itnoleggio auto lucera dipa srlpubblcita lucera