Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it

SPETTACOLI > Concerti



Sabato 5 e lunedì 7 le porte della sala 'Paisiello' si riaprono per un novembre ricco di musica con gli amici della Musica Lucera



Manuel Padula Leone Monaco Luca Cocomazzi
Stampa pagina



Condividi su FB

Mediaweb Grafica - Lucera - tel +39 0881548334

Sabato 5 e lunedì 7 le porte della sala “Paisiello” si riaprono per un novembre ricco di musica.

La XXXIII stagione concertistica degli Amici della Musica di Lucera riprende con alcuni dei migliori giovani artisti delle due sedi del Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia: il pianista Leone Monaco e il duo sax e pianoforte Padula-Cocomazzi.

Lucera, 01-11-2016 – La stagione 2016 degli Amici della Musica di Lucera, dopo la lunga pausa estiva, riprende sabato prossimo con due appuntamenti consecutivi.

Il giorno 5 e lunedì 7 le porte della sala “Paisiello” si riaprono per un novembre ricco di musica.

Questi primi due concerti sono dedicati ad alcuni dei migliori giovani artisti delle due sedi del Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia. Dalla sede centrale proviene Leone Monaco, allievo del maestro Domenico Monaco, un talento pianistico che comincia a farsi notare per la sua sicurezza tecnica e appassionata musicalità.

Siamo felici di ospitarlo a Lucera – dice Elvira Calabria, presidentessa della Paisiello - dove ha già dato saggio delle sue capacità esecutive maturate grazie alla sapiente guida di un insegnante dalle straordinarie capacità artistiche e didattiche”.

Il programma proposto dal giovane pianista prevede l’esecuzione delle 7 Variazioni su “God save the King” WoO 78 e la Sonata N. 8 Op.13 “Patetica” di Beethoven, mentre la seconda parte della serata sarà caratterizzata da brani di Chopin (Notturno Op.9 N.1, Mazurka Op.7 N.1, Polonaise Op.26 N.1, Polonaise Op.40 N.1, Scherzo N.2 Op.31).

Leone Monaco sarà alle prese con un programma quanto mai impegnativo per la profondità artistica delle pagine beethoveniane tra cui la celeberrima Patetica, e i brani chopiniani proposti dove la poesia, il virtuosismo e la cantabilità si legano in un connubio che apre alla Vita e all’arte soprattutto nelle mani di un giovane interprete che li affronta con lo slancio del primo fiorire della sua vita artistica.

Lunedì 7 novembre è la volta del duo composto da Manuel Padula (sax) e Luca Cocomazzi (pianoforte), che invece proviene dalla sede di Rodi Garganico del Conservatorio Giordano, anche se attualmente Padula sta completando il biennio di specializzazione cameristico presso il Conservatorio di Bologna.

È un duo profondamente garganico – spiega Francesco Mastromatteo, direttore artistico degli Amici della musica - che nel suo modo di suonare esprime l’entusiasmo, i colori e il fascino timbrico di questa terra. Dopo tre anni di lavoro la qualità dell’intesa tra i due componenti si segnala per naturalezza e forte personalità artistica, per la capacità di affascinare il pubblico con scelte ricche di personalità e vigore tecnico ed interpretativo”.

Anche per loro un programma quanto mai vario tutto incentrato sul mondo coloristico del sassofono, in modo particolare dal Concerto di Glazunov, alla Ballata di Tommasi, per finire a Gherswin e Piazzolla, i due giovani artistici regaleranno un viaggio stilistico all’insegna del più grande entusiasmo e della più imprevedibile varietà musicale.

Entrambi i concerti si terranno alle 20 (ingresso 19.30) nella Sala Paisiello, in Via Bozzini, 8.

La trentatreesima stagione è realizzata con il contributo della Regione Puglia - Assessorato all’Industria turistica e culturale.

 

Associazione Amici della Musica “Giovanni Paisiello”

Via Bozzini, 8 (vicinanze Piazza Duomo) – Lucera (Foggia)

tel. 0881 542027 – 328 4064980

e-mail: info@amicimusicapaisiello.com

sito web: www.amicimusicapaisiello.com - Facebook: Amicidellamusicapaisiello

 

 

 

PROGRAMMA 5 NOVEMBRE

 

L.v. Beethoven (1770 – 1827): 7 Variazioni su “God save the King” WoO 78

L.v. Beethoven (1770 – 1827): Sonata N. 8 Op.13 “Patetica”:

Grave – Allegro di molto e con brio

Adagio cantabile

Rondò, Allegro

 

---------------------------------------------------------------------------------

Fryderyk Chopin (1810-1849): Notturno Op.9 N.1

Mazurka Op.7 N.1

Polonaise Op.26 N.1

Polonaise Op.40 N.1

Scherzo N.2 Op.31

 

CURRICULUM

 

Leone Monaco, Pianoforte

Nato a Foggia nel 1998, inizia a studiare il pianoforte a 9 anni. Successivamente avvia un percorso di studio con Domenico Monaco che lo porta all’ammissione con il massimo dei voti al Conservatorio U. Giordano di Foggia, dove tuttora lo segue al secondo anno del Trienno Accademico. Ha partecipato con successo a diversi concorsi pianistici nazionali ed internazionali: 2° premio al Concorso “Città di Barletta” 2014; 3° premio al Concorso di Musica “Euterpe” 2014; 1° premio assoluto al Concorso “Rossomandi” 2015; 1° premio concorso “Mirabello in musica” 2015; 1° premio concorso “Eratai” 2016; 2° Premio Concorso “Città di Barletta” 2016 sezione pianoforte 4 mani; 1° premio assoluto Concorso “Al chiaro di Luna” Torano nuovo (TE) 2016. Ha preso parte a masterclasses con rinomati rappresentanti del mondo pianistico internazionale quali Giuseppe Andaloro, Michele Marvulli, Ludmilla Georgievskaya, Andrew Wright, Thomas Schwan, Andres Diaz (musica da camera), Oxana Yablonskaya, Pietro De Maria, Antonio Pompa-Baldi. Si è esibito in diverse manifestazioni musicali: Telethon Foggia-2014; “Da un battito d’ali” Mostra-Concerto in Poesia - Ordona (FG) 2013-14-15-16; “Suoni dalla montagna al mare” Vico del Gargano (FG) 2015; Manifestazione culturale c/o il Teatro “U. Giordano” di Foggia 2015; Stagione “Classica Resisti” dell’Associazione Amici della Musica - Paisiello di Lucera 2015; “Amici per la…Musica!” concerto organizzato dalla Fondazione “Apulia felix” presso L’Auditorium Santa Chiara – Foggia 2016; Rassegna “Corti di Capitanata” del Conservatorio “U. Giordano”– Foggia 2016; “Musica d’Estate” organizzato dall’Accademia di Musica di Pinerolo – Bardonecchia (TO) 2016.

 

 

PROGRAMMA 7 NOVEMBRE

 

P. Iturralde (1929): Suite Hellenique

Kamalatianos

Funky

Valse

Kritis

KAMALATIANOS

 

A.Glazunov (1865-1936) Concerto Per sassofono e orchestra

 

A. Tommasi (1901-1971: Ballade

 

-----------------

 

A: Piazzolla (1921-1992): Gran Tango

 

G. Gershwin (1898-1937: Suite

 

CURRICULA

 

Il sassofonista Manuel Padula nato nel 1993, si è diplomato brillantemente nel 2012 sotto la guida di Gabriele Buschi presso la sede di Rodi Garganico del Conservatorio U. Giordano di Foggia. Nel 2014 ha completando il biennio specialistico concertistico in sassofono presso la stessa istituzione laureandosi con il massimo dei voti e la Lode.Attualmente sta completando il Biennio Specialistico in Musica da camera,sotto la guida del maestro Guido Felizzi , presso il Conservatorio G.B.Martini di Bologna e parallelamente continua lo studio del sassofono sotto la guida del Maestro Marco GERBONI. .Il sassofonista Manuel Padula ha partecipato a numerosi Master Class e ha riportato numerose vittorie nei Concorsi Internazionali e Nazionali. Numerose anche sono i concerti tenuti con svariate formazioni Musicali in molte cittá d’Italia.

 

Luca Cocomazzi è nato a San Giovanni Rotondo. Ha seguito il corso di pianoforte del conservatorio “Umberto Giordano”, sezione staccata di Rodi Garganico, studiando con i maestri Enrico Camerini, Massimiliano Motterle e Fiorenzo Pascalucci. E diplomandosi con il massimo dei voti e la lode. Oltre allo studio dello strumento, Luca segue anche il corso di composizione sotto la guida del maestro Vittorio Montalti, nello stesso conservatorio. Partecipa a diverso concorsi nazionali: vince il concorso nazionale di musica da camera “Rotary in musica” (San Giovanni Rotondo), ottiene il primo premio assoluto al concorso Garganum (Vico del Gargano), il primo premio al concorso nazionale “Capitanata”, il secondo premio alla VII edizione del concorso “Mirabello in musica”(Mirabello Sannitico). Si è inoltre esibito in vari ambiti: nei concerti celebrativi in occasione del bicentenario della nascita di Chopin e Schumann (conservatorio di Rodi Garganico, 2010); in occasione del 75° anniversario della costruzione del teatro Verdi di San Severo, collaborando con alcuni cantanti (2012); per l’associazione “Amici della musica” della città di Lucera, in duo con il sassofonista Manuel Padula e da solista durante il festival “Elvira Calabria”(2015). Ha frequentato masterclasses con i maestri Andrew Wright, Andres Diaz e Bruno Canino, facendosi apprezzare per la sua sensibilità musicale.







« TORNA ALLA PAG. PRECEDENTE   HOME  

Vedi FotoGallery   Stampa pagina  
pubblicita lucerabynight.itnoleggio auto lucera dipa srlpubblcita lucera