Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it

SPORT > Altri sport



Campionati italiani di tennis tavolo ‘Lucera 2016’: ottava giornata di gare all’insegna della gioventu’ piu’ bella



Stampa pagina



Condividi su FB

Mediaweb Grafica - Lucera - tel +39 0881548334
I Campionati Italiani di Tennis Tavolo, in corso di svolgimento a Lucera fino al 19 giugno, concludono l’ottava giornata di gare. Tre i titoli assegnati l’11 giugno e tanti i giovanissimi in evidenza.

Singolare Maschile “Quinta Categoria”:
Purtroppo Francesco Li Bergolis, Luciano Rinaldi e Marco Tasso, tesserati per il TT Manfredonia ed unici rappresentanti superstiti della provincia di Foggia, non sono riusciti a raggiungere posizioni di vertice nel tabellone finale. I sipontini si sono fermati rispettivamente al secondo, terzo e primo turno della gara ad eliminazione diretta. Il titolo è stato vinto da Carlo Rossetti (Libertas Latisana), testa di serie numero 1. In lizza ben 398 atleti e, dopo oltre due giorni di battaglie, il 41enne friuliano ha arginato l’assalto dei giovanissimi, basti pensare che gli altri 15 che con lui erano arrivati agli ottavi di finale hanno un’età media di 14,1 anni, i sette che hanno raggiunto i quarti di 12,9 e i tre semifinalisti di 13,3. Al secondo posto il tredicenne Mattias Mongiusti (Juvenes Repubblica San Marino). Terzi, ex aequo, un altro tredicenne, l’emiliano Alessandro Tini (Tennistavolo San Polo) ed il quattordicenne Luca Della Rosa (TT Acsi Pisa).

Doppio Maschile “Quinta Categoria
”:   La gioventù ha prevalso sull’esperienza e i 27 anni in due di Federico Antenucci (14), del Tennistavolo Vasto, e Mattias Mongiusti (13), dello Juvenes Repubblica San Marino, hanno battuto per 3-2 gli 89 di Stefano Rebecchi (48), dell’Asd Toirano, e Carlo Rossetti (41), della Libertas Latisana. Mongiusti si è preso la rivincita nei confronti di Rossetti, che lo aveva battuto nella finale del singolare e lo stesso ha fatto Antenucci, che era stato eliminato dal friulano nei quarti.
Terzi, a pari merito, Stefano Moras (Tennistavolo Marco Polo)-Luca Bersan (Milano Sport Tennistavolo) e Jacopo Dal Colle (Polisportiva Borgo San Pancrazio)-Gabriele Zinfollino (Tennis Tavolo Vedano Olona).
 
Singolare Femminile “Quarta Categoria”: Quarantasei anni in quattro, per un podio dall’età verdissima. La Nouvelle Vague è sempre al potere in campo femminile ai Campionati Italiani di Lucera e, dopo il successo in quinta categoria della 13enne Sara Rinaudo, in quarta si è imposta la sua coetanea Andrea Giulia Ricupito (Tennistavolo Torino), che in finale ha battuto per 3-1 Alice Allegri (Tennistavolo Castel Goffredo), di cinque mesi più piccola. Sul gradino basso del podio salgono Caterina Angeli (Tennistavolo Acli Lugo) e Nicole Arlia (TT Castel Goffredo).
 
Oggi, 12 giugno, riservato ai “Quarta categoria”, che disputeranno tutti i gironi di qualificazione in programma. In rappresentanza della provincia di Foggia ci saranno Flavio De Mori, Giuseppe Di Carlo, Gaetano Guerra e Ciro Prencipe (TT Manfredonia) e Saverio Di Pasquale (Udas Cerignola) ed il sanseverese Giuseppe Gaggiano, che difende i colori dell’ Onmic Barletta.






« TORNA ALLA PAG. PRECEDENTE   HOME  

Vedi FotoGallery   Stampa pagina  
pubblicita lucerabynight.itnoleggio auto lucera dipa srlpubblcita lucera