Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it
Lucerabynight.it

CULTURA > Associazionismo



Ancora un Service del Lions Club di Lucera a favore dell'arte



Stampa pagina



Condividi su FB

Mediaweb Grafica - Lucera - tel +39 0881548334
Prosegue l’impegno del Lions Club di Lucera a favore della conservazione delle opere d’arte della Città.
Nei giorni scorsi nella chiesa di S. Domenico, dopo la S. Messa vespertina, il Rettore della Chiesa Don Luigi Di Condio ha benedetto la tela raffigurante S. Tommaso d’Aquino, fatta restaurare dal Lions Club di Lucera con fondi raccolti durante questo anno sociale.
Don Luigi ne ha approfittato per descrivere il quadro, risalente alla prima metà del sec. XVIII e attribuito al messinese Giovanni Porcello, discepolo di Francesco Solimena (pittore della Scuola Napoletana) e per tratteggiare la figura del domenicano San Tommaso d’Aquino, esponente della Scolastica, già definito Doctor Angelicus dai suoi contemporanei, ma dall'11 aprile 1567 dichiarato Dottore della Chiesa da papa Pio V, uno dei principali pilastri teologici e filosofici della Chiesa cattolica, patrono dei teologi, degli accademici, dei librai e degli studenti.
Il dr. Enrico Scarano, Presidente del Lions Club di Lucera, ha proceduto alla riconsegna al culto dei Fedeli del dipinto, in una chiesa gremita, oltre che dalla quasi totalità dei Soci del Lions Club cittadino, anche da numerosi fedeli. Durante la cerimonia ha ricordato gli impegni del Lions Club International nel sociale, tra cui la raccolta di occhiali usati, ed ha presentato a Don Luigi di Condio un attestato per la straordinaria raccolta effettuata tra i fedeli della Chiesa di S. Domenico che, in poco più di due settimane, hanno raccolto oltre 200 paia di occhiali usati.
Questo ennesimo service a favore della Chiesa di S. Domenico segue il restauro della Pala dell’altare della Natività, di scuola toscana, risalente al sec. XV, (la più antica esistente nella chiesa e già restaurata nel 1767 da Nicola Falieri) realizzato con i fondi raccolti durante la Presidenza dell’Ing. Antonio Cutruzzolà, la tela raffigurante S. Vincenzo Ferreri, opera del XVIII secolo ascrivibile a Paolo De Matteis, realizzato con i fondi raccolti durante la Presidenza dell’Ing. Saverino Creta e, ancor prima, quella raffigurante il Beato Agostino Kàzotic (firmata da Vincenzo Lambiasi), fatta restaurare con i fondi raccolti durante la Presidenza del Dott. Franco Stanca.
 






« TORNA ALLA PAG. PRECEDENTE   HOME  

Vedi FotoGallery   Stampa pagina  
pubblicita lucerabynight.itnoleggio auto lucera dipa srlpubblcita lucera