CULTURA Poesie         Pubblicata il

In Memoria di Alberto Mieli, ultimo sopravvissuto della Shoah




In Memoria di Alberto Mieli, scomparso ieri a Roma all’età di 92 anni ultimo sopravvissuto della Shoah. Una poesia per i lettori affinchè non si dimentichino figure illustri come la sua, e soprattutto non avvengano mai più genocidi nella storia. Grazie Dott. Alberto Mieli per l’esempio di virtù che hai donato al mondo intero, e soprattutto per le lezioni di vita offerte particolarmente nella giornata della Memoria, celebrata quotidianamente il 27 Gennaio.

OGGI SEI CON NOI MAESTRO DI MEMORIA
Ciao Alberto questo non è un’ addio
Resterai per tutti un fantastico zio.
Sei volato via con un sorriso,
Raccontando a tutti il fatale errore
commesso dalla mano del terrore.
Anche se purtroppo i soldati ti hanno deriso.
Sei stato un uomo di sapienza,
virtuoso leale e con una nobile pazienza.
Hai raccontato a grandi e piccini, giovani ed anziani
che nella vita prima o poi viene l’arcobaleno
rendendo il mondo più sereno.
Hai visto corpi bruciati, bambini condannati
ma per noi  sei stato un grande professore,
migliore di un dottore,
che avrebbe voluto umani dimenticati.
Grazie per la tua umiltà
Accompagnata dalla sorella sincerità,
che ti ha fatto diventare custode della memoria,
racchiusa oggi nei libri di storia.

Autore: Matteo Mantuano

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic