NEWS ON LINE Scuola         Pubblicata il

Quarta A e B SIA ITET Lucera: considerazioni a chiusura dell’alternanza scuola-lavoro




Sono mesi che abbiamo iniziato quest’esperienza e adesso che siamo giunti al termine, devo dire che un po’ ci mancherà. Noi studenti dell’ITET Vittorio Emanuele III, 4 ^ A/B, abbiamo frequentato lo studio di grafica pubblicitaria Mediaweb Graphic, il quale ci ha introiettati nel mondo del lavoro ed ha aumentato la nostra conoscenza, rendendoci ancora più pratici in questo campo. Lavorando in team, l’alternanza, ci ha fatto conoscere meglio oltre che i nostri compagni di classe, anche gli studenti di altre classi. Il merito di tutto questo va sicuramente alla nostra scuola, al preside Pasquale Trivisonne e a tutti i dirigenti che ci hanno permesso di intraprendere questo nostro viaggio in quest’azienda sorprendente.

Nel corso di quest’esperienza ci siamo inseriti nei ritmi lavorativi, affiancando l’impresa nella realizzazione dei lavori apprendendo l’importanza dei tempi di lavoro e di consegna, i rapporti con i clienti. Abbiamo appreso l’utilizzo di nuovi software e di attrezzature. Ogni giorno abbiamo affrontato con entusiasmo le ore di lavoro, passando dalla  teoria alla pratica scoprendo come appianare le divergenze tra le due fasi. In particolare abbiamo scoperto come applicare la teoria della programmazione alla pratica, realizzando un nostro sito web personale.

Qual è secondo noi l’importanza del progetto alternanza scuola-lavoro?

L’alternanza scuola-lavorofornisce ai giovani, oltre alle conoscenze di base, quelle competenze necessarie a inserirsi nel mercato del lavoro, alternando le ore di studio a ore di formazione in aula e ore trascorse all’interno delle aziende, per garantire loro esperienza “sul campo” e superare il gap “formativo” tra mondo del lavoro e mondo accademico in termini di competenze e preparazione.

L’alternanza scuola-lavoro è davvero importante per noi studenti per diversi fattori:

1.L’apprendimento di cose nuove che potrebbero interessarti poiché nella maggior parte dei casi si viene assegnati a strutture coerenti con il tuo indirizzo di studi.
2. L’esperienza: già da questo momento della vita puoi provare a capire ed entrare nella mentalità del mondo del lavoro, traendo solo vantaggi per le tue esperienze future.
3. Favorire l’orientamento dei giovani per valorizzare vocazioni personali, gli interessi, gli stili di apprendimento individuali.
 

Voglio concludere questo mio articolo citando Roberto Benigni: “Iniziare un nuovo cammino ci spaventa, ma dopo ogni passo ci rendiamo conto di quanto fosse pericoloso rimanere fermi”.

Salvatore Pacifico - Classi 4ª A/B SIA

Visita il sito da noi realizzato  Alternanza Scuola Lavoro classe 4B Sia (2018)

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic