NEWS ON LINE Sociale         Pubblicata il

L'Avis Lucera festeggia la 'Giornata Internazionale della Donna'




Il dono è Donna!
“Dalla Donna che crea la vita, alla Donna che dona la vita”.
L’AVIS Comunale di Lucera, proprio quest’anno, festeggia i suoi…primi trent’anni di attività. Da sempre, la nostra Sezione, è impegnata nella sensibilizzazione e nel supporto ai donatori volontari che sono sempre disponibili a offrire il loro aiuto alle persone in difficoltà. In occasione della ricorrenza della “Giornata Internazionale della Donna”, nell’intento di poter offrire delle riflessioni sui temi legati all’universo della donazione, con particolare attenzione al dono al femminile, inteso nelle sue molteplici sfumature, dal dono inteso come cura, alla maternità sino alla donazione di sangue, abbiamo trovato una similitudine tra la figura della donna e quella del donatore: la donna è quella persona che in maniera gratuita e incondizionata regala amore al proprio bambino. E’ proprio quello che fa il nostro donatore, perché in maniera gratuita, e incondizionata, dona una sacca di sangue a una persona che in quel momento ha bisogno solo di quella, perché quella sacca di sangue gli permette di vivere.

Le stesse considerazioni, sono condivise dalle Associazioni ADMO e AIDO, nostre “consorelle”, che si occupano della donazione di midollo osseo e di organi, tessuti e cellule. Anche quest’anno, perciò, abbiamo colto, con grande piacere, l’invito rivoltoci dal CIF Centro Italiano Femminile, a partecipare all’evento da loro organizzato per testimoniare, così, la “forza delle donne” che insieme, come anche in questo caso, sanno unire le loro forze per insegnare al mondo la gioia del dono. Il ruolo delle donne è, infatti, decisivo e fondamentale per un corretto funzionamento del sistema sociale; e questo ogni giorno dell’anno, non solo l’otto marzo. Ecco, quindi, che è bello celebrare la “festa della donna” in maniera diversa, evitando il “richiamo” dell’ormai consueto marketing che, per lo più, prevede l’incontro delle (sole) donne in pizzeria, ma volendo offrire una serata, divertente, a teatro capace di aumentare la nostra autostima, alimentando e accrescendo la nostra cultura. L’auspicio, perciò, è quello di voler perseguire tali obiettivi con costanza, superando ogni pregiudizio e credendo sempre più nelle proprie capacità, grazie al contributo attivo di tutte le donne che vogliono “mettersi in gioco”, per valorizzare in maniera innovativa e partecipata la ….forza delle donne.

Lucera, 7 marzo 2018
Sezione Comunale AVIS “M. Sardella”
LUCERA

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic