NEWS ON LINE Costume e Società         Pubblicata il

La storia di San Valentino e il suo impatto su Lucera




Ogni anno tutte le coppie festeggiano San Valentino il 14 di febbraio. Vi siete mai chiesti il motivo per cui si festeggia in questo giorno? Ecco, in caso non lo sappiate ci siamo noi per spiegarvelo. Questa festa nasce per sostituire la festa pagana dedicata al dio della fertilità, celebrata il 15 febbraio, per l’avvento della cristianizzazione. Il papa Gelasio I, nel 496 d.C. , decise di spostare la festa dell’amore al giorno precedente, facendola coincidere con il ricordo di San Valentino, vescovo, martire e patrono di Terni, diventato protettore degli innamorati e Santo dell’amore. In base ad una leggenda, Valentino era solito donare un fiore del suo giardino a suoi visitatori. Tra due di questi giovani nacque un amore talmente felice che portò molte altre coppie a seguire il loro esempio, tanto che il santo dedicò un giorno all’anno alla benedizione di coppie sposate. Fu decapitato il 14 febbraio per aver celebrato il matrimonio tra una ragazza cristiana, Serapia, e il pagano Sabino, morti durante la cerimonia mentre Valentino li benediceva. Nel mese di febbraio, Terni festeggia il suo patrono con appuntamenti sia religiosi che civili volti ad esaltare ancor di più l’amore. 

Intervistando alcuni abitanti di Lucera abbiamo potuto osservare che molte persone non sapevano della vera storia di San Valentino e del motivo per cui viene festeggiato il 14 di febbraio, quindi ci rende molto più felici il fatto che il nostro articolo vi possa servire maggiormente. Abbiamo inoltre notato che c’è distinzione tra uomini e donne di qualsiasi età nel modo di vivere questa festa. Gli uomini tendono molto a fare il primo passo nel proprio rapporto, mentre le donne tendono ad essere più romantiche. Al giorno di San Valentino non viene data molta importanza, o più semplicemente si preferisce trascorrerlo a casa in compagnia della propria metà e di un buon film. I regali sono comunque al centro di questo giorno: da anelli a cioccolatini, anche se feste commerciali come questa non sono incentivate molto nella nostra città.

Lina La Torretta e Alessandra Venditti

Progetto alternanza scuola lavoro 4^D I.I.S. Bonghi-Rosmini 

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic