NEWS ON LINE Diocesi         Pubblicata il

Torna il documentario di Studio9tv: '13 aprile 1986: il Padre Maestro è santo! Una data storica per Lucera e per la Chiesa'




Il 10 febbraio alle ore 19.00 torna il documentario di Studio9tv: “13 aprile 1986: il Padre Maestro è santo! Una data storica per Lucera e per la Chiesa”.

L’opera è il frutto di un lavoro durato un anno e mezzo di ricerca storica e documentaria, di impegno giornalistico centrato sulle interviste ai protagonisti di quello straordinario evento e di chi fu presente a Roma; oltre che del tentativo di leggere la canonizzazione del Padre Maestro in chiave nuova, attuale e in prospettiva culturale, spirituale ed economica.

Si avvale della collaborazione di Massimiliano Monaco, cultore di storia locale; di padre Antonio Alemanno OfmConv, per trent’anni direttore della Cappella Musicale di Assisi, che ha composto e suonato le musiche; del Coro Femminile “San Francesco Antonio Fasani”, diretto da Lucia D’Apollonio; di Jafar Studios, che ha registrato e masterizzato i canti; dei frati minori conventuali di Lucera, i quali hanno accolto le nostre telecamere, hanno accettato di farsi intervistare e anche di indossare i panni del Padre Maestro.

Dopo la proiezione del 27 novembre ’17 nella Basilica-Santuario, che ospita i resti mortali e le reliquie del Santo lucerino; successivamente a quella del 20 gennaio ’18 al Circolo Unione e in seguito a quella del 29 gennaio ’18 presso la parrocchia della Madonna della Spiga, il film-giornale curato da Luigi Salome sarà proiettato presso il Centro della Comunità “Giovanni Paolo II” in Via Spagnoletti Zeuli.

Al cospetto, in particolare, delle Confraternite e delle Associazioni di Volontariato, all’uopo invitate.

Ovviamente chiunque è il benvenuto, perché, come stiamo ripetendo, il Padre Maestro è il nostro Santo ed è, dunque, il Santo di tutti!

Già, perché come il video promozionale dell’evento pubblicato da Studio9tv ci fa vedere, il documentario illustra “in maniera immediata, sostanziale e stimolante un pezzo della nostra storia e fa capire come San Francesco Antonio è un santo che parla ancora oggi, nonostante sia vissuto nel ‘700”. E inoltre vale la pena vederlo perché “è fatto con un’intenzione positiva, anzi buona”.

Insomma, conoscere di più e meglio il Padre Maestro attraverso questa produzione di Studio9tv non fa altro che bene a tutti e a ciascuno e, probabilmente, a Lucera che è chiamata a ri-scoprire il suo Santo per trarne “favori” spirituali, culturali, sociali ed economici.

Questi davvero saranno concreti se finalmente la nostra città si darà da fare per valorizzarlo e promuoverlo come si deve e con le forze necessarie.

Che aspettate, dunque?

Se, com’è vero, il Fasani ha beneficiato Lucera di molti miracoli, anche i lucerini possono compierne almeno uno: innamorarsi veramente del loro santo e farne il proprio beniamino. Come ha ben detto mons. Giuseppe Piemontese, confratello del Padre Maestro, dal 2014 Vescovo di Terni- Narni-Amelia, il Padre Maestro è il “CAMPIONE DELLA NOSTRA COMUNITA’ed è l’EROE DELLA NOSTRA FEDE!”

Merita allora tutta la nostra attenzione e un po’ del nostro tempo!

La redazione

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic