NEWS ON LINE Costume e Società         Pubblicata il

Un Natale rivoluzionario a Foggia




di Matteo Mantuano

Iniziative, Mostre, Atmosfera da Favola sono gli ingredienti del cambiamento per la città di Foggia.Sebbene l’atmosfera natalizia possa destare per alcuni gioia, attraverso la nascita del Bambinello, altri motivo di indifferenza o tristezza, in quanto la mondanità ha attribuito  al Santo Natale un significato alternativo; tuttavia la città di Foggia in questo periodo, nonostante su di essa incombono attributi funesti si è verificata una: ”rivoluzione pre-natalizia”, tanto da renderla quantomeno vivibile, ed accogliente non solo agli abitanti locali, anche per i diversi studenti, parenti, amici fuorisede che trascorreranno le ferie natalizie all’interno della Capitanata.

Tra queste rivoluzioni possiamo annoverare: il casello autostradale: “ Foggia Zona Industriale” inaugurato lo scorso 20 Dicembre, ubicato  a ridosso del Gran Apulia, noto centro commerciale che permetterà di essere raggiunto con facilità, senza attraversare la città; il Cine Village che sarà inaugurato a breve all’interno del centro commerciale, costituito da un prestigioso impianto audio Atmos, con sette sale, aperto anche l’intera giornata del 26 Dicembre; con portone di ultima generazione garantendo il massimo del confort. A completare una vera  e propria rivoluzione l’esperienza significativa del noto musicista foggiano: Nino Martino, che assieme ad un team di artisti, ballerini, cantanti, ha voluto dar luce al Quartiere Ferrovia della città foggiana, illuminandolo attraverso la vantaggiosa professionalità e maestria da sempre mostrata a tutela della sua città, di cui egli è nativo ed ivi abitante, nonostante sul quartiere di viale XXIV Maggio siano i frequenti controlli a causa di incresciosi episodi verificatisi negli ultimi mesi, le mostre di Presepi, presenti a Palazzo Dogana e nella Sala dei Propilei, i teatrini ed i mercatini di Piazza Umberto Giordano, cuore pulsante della città foggiana. A volte soltanto un pizzico di positività e fiducia nella propria città possono cambiare la prospettiva che si ha, e soprattutto anche attraverso un piccolo contributo si può realizzare anche ciò che sembra impossibile.

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic