CULTURA Incontri         Pubblicata il

La giovane poetessa lucerina Maria Del Vecchio presenta la sua prima raccolta di poesie 'Arimanere'




11 dicembre 2017 – La giovane poetessa lucerina Maria Del Vecchio presenta la sua prima raccolta di poesie “Arimanere” con un aperitivo poetico. Mercoledì 13 dicembre alle 19.30 nell'accogliente cornice della libreria Kublai, allestita per l'occasione da Valentina Auricchio, si parlerà di poesia, si racconteranno aneddoti, curiosità e tanto altro intorno al libro "Arimanere".

Un aperitivo poetico che abbina “Arimanere” al Nerone, vino rosso della Cantina La Marchesa. Un doppio assaggio d’autrice attraverso la passione di due donne – Maria Del Vecchio e Marika Maggi – diventata oggi un lavoro felice.

L’opera prima di Maria Del Vecchio è il risultato di un processo di maturazione stilistica e umana, la prova evidente di come la poesia costituisca una forma d’arte in grado di strutturare la propria “voce” restituendo parola al mondo, nominando i drammi e le gioie della propria esistenza. Come sottolinea Maria Grazia Calandrone nella prefazione del libro «eccezionalmente per la nostra poesia contemporanea, nelle poesie di Maria Del Vecchio ricorre la parola “gioia” e, altrettanto eccezionalmente, viene ripetutamente dichiarata un’inclinazione alla gioia della persona scrivente, un muovere “a favore del sole” e “a scapito della notte”». Fa bene la lettura di “Arimanere”, come scrive l’attrice Sonia Bergamasco al termine della nota finale che chiude la raccolta, questo libro «porta beneficio».

Durante la serata sarà possibile assaggiare alcuni versi grazie alla lettura di Marco Barbaro. A stuzzicare i presenti sarà il dialogo tra l’autrice e Salvatore D’Alessio.

Alla fine dell’aperitivo poetico sarà possibile “saziarsi” preordinando la raccolta completa di poesie “Arimanere”, che rientra nel progetto di crowdfunding di Interno Poesia. Scopo della campagna, organizzata in collaborazione con Produzioni dal Basso, è coinvolgere e rendere protagonisti lettori e scrittori in un processo partecipativo che prevede la prenotazione di una o più copie del libro e l’ottenimento di altre ricompense, tra cui l’inserimento del proprio nome in una pagina del libro dedicata ai lettori sostenitori del progetto. Fino a giovedì 21 dicembre sarà possibile sostenere e far nascere la raccolta Arimanere, l’opera prima della giovane poetessa pugliese Del Vecchio, per diventare parte attiva di un sistema editoriale che parte dal basso, dall’entusiasmo e dalla curiosità dei lettori, i quali per la prima volta diventano parte attiva nel processo di pubblicazione del libro.

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic