NEWS ON LINE Scuola         Pubblicata il

I Bonghetti: la nostra opinione sullo sciopero contro l’alternanza




Venerdì 13 Ottobre gli alunni delle scuole superiori italiane hanno scioperato con l’intenzione di contestare il funzionamento dell’alternanza scuola-lavoro. I temi principali della contestazione sono stati la poca inerenza con l’offerta formativa delle varie scuole e l’eccessivo sfruttamento da parte delle aziende ospitanti.

Noi Bonghetti personalmente abbiamo deciso di non aderire allo sciopero, non condividendone i motivi. Certo, forse pochi di noi un giorno decideranno di continuare la carriera giornalistica, o magari di aprire uno studio di grafica, ma crediamo comunque nell’importanza di qualsiasi lavoro.

E’ sicuramente un’esperienza che ci forma e ci prepara a quello che sarà il mondo del lavoro in generale, fatto di impegno e responsabilità.

Il suggerimento che potremmo dare è quello di dare possibilità agli alunni di scegliere ognuno una propria alternanza, in modo tale da seguire le proprie inclinazioni. Tuttavia, va pur sempre detto che poche sono le aziende disposte ad accogliere gli alunni, spesso senza alcuna retribuzione.

Proprio per questo ringraziamo colui che ci ospita, Ciro De Troia, che con grande disponibilità ci ha aperto le porte e ci offre un ambiente di lavoro sano e tranquillo, cercando di insegnarci qualcosa sul suo lavoro e su come svolgerlo.

Dunque, in conclusione, non mettiamo in dubbio quanto sostenuto dai restanti alunni, ma crediamo che spesso si pensa solo ai propri interessi, dimenticandosi che dall’altra parte ci sono persone che “rinunciano” a parte del proprio tempo per destinarlo agli alunni.

Angelo Figurella

Federico Pio Di Lorenzo

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic