NEWS ON LINE Spazio aperto         Pubblicata il

Ospite d'eccezione la cantante Menayt e una poesia per festeggiare Maria Rosaria Battista


Maria Rosaria Battista e la cantante Menayt
Vincenzo Battista e  Pino Palladino, autore della poesia 'Splendidi anni'


Gentile Direttore, vorrei condividere con tutti i lettori di Lucerabynight.it l'emozione scaturita da una festa di compleanno in occasione del 30° anno  di una giovane lucerina, dirigente di comunità e volontaria locale, Maria Rosaria Battista, fan di Menayt.
Una splendida festa che si è svolta il giorno Domenica 13 Novembre 2016 dalle ore 13,00 ben riuscita, che ha visto la partecipazione di mumerosi invitati, con una ospite eccezionale che ha allietato la giornata la cantante MENAYT (Filomena Ciaravola), figlia del big Gigione e sorella del cantante Jo Donatello famiglia Ciaravola.

Una festa ben riuscita, ottimo pranzo presso la New Cantina Del Pozzo di Lucera. Durante la giornata non sono mancati momenti di commozione, la cantante ha chiamato vicino a lei la festeggiata Maria Rosaria e la Mamma Carmela, dedicando loro una canzone dal titolo Ti voglio Bene "Mamma". Nell'occasione un cerchio umano si è stretto intorno alle due, partecipando al ballo, non sono mancati occhi lucidi, momenti di commozione e lacrime che scendevano sul viso e fazzoletti tra le mani per asciugarsi il volto.

Tra gli invitati anche rappresentanti di associazioni di volontariato e amici di famiglia locali, nella provincia e da fuori provincia, quali Trani Soccorso, Misericordia di Lucera, associazione Misericordia di Cerignola e del Corpo Volontario Intervento Pubblico, con il Presidente Onorario Fabio Pigntelli e il Consigliere Onorario dottore Costantino e tanti altri familiari e amici fan della cantante.

Vista la presenza in loco della cantante Menayt, le è stato Consegnato il Premio Cattedrale del Volontariato "Per Voi, Con Noi E Per Gli Altri" per il suo impegno nel mondo dello spettacolo, (già assegnato in precedenza) e l'invito a partecipare con la sua famiglia Ciaravola a realizzare qualche spettacolo in Lucera anche per valorizzare la Città di Arte, Storia, Cultura e tradizione sulle onde e note musicali e di canto.
E' da tenere presente che durante i vari concerti svoltisi da Gigione e famiglia il trio è molto seguito con presenze di persone superiori a diecimila persone.

Non è mancata l'attenzione e grandi applausi, durante la lettura della poesia letta magistralmente da Menayt e scritta dal poeta lucerino Pino Palladino dal titolo Splendidi Anni.
La serata si è conclusa con il taglio della ottima torta Sette Veli ricoperta al cioccolato e non sono mancati gustosi e raffinati pasticcini e brindisi finale con spumante.

Riportiamo il testo della poesia:
SPLENDIDI ANNI
Sono sempre con noi
da quando nasciamo,
nei sentieri di vita
non ci lasciano soli
e ci iprendon per mano.

Nei viaggi vicino, qui dentro,
e in quelli lontano, distante,
ci accompagnano ovunque,
e tra idee e pensieri
spesso sono invadenti.

Più che amici
veri e propri fratelli,
insieme cresciuti
tra mondi reali
e fiabe e castelli.

Sempre con noi
nei momenti felici
e in quelli un po' meno,
nei giorni tristi di pioggia
e quando torna il sereno.

Sempre a noi accanto
dal bianco risveglio al colorato tramonto,
dalla tiepida notte al fresco mattino.
Sanno tutto di noi
e ancor più del destino.

A volte pesanti come una stretta
spesso leggeri e corrono in fretta,
a volte son pochi e li cerchiamo
spesso ci soffocano e li nascondiamo.

Come in un girotondo ci ruotano e stringono
e ai compleanni
uno sempre si aggiunge.
Eccoli qui tutti insieme e presenti
i nostri splendidi anni.

Pino Palladino

Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic