HI-TECH In the web         Pubblicata il

Finanziato il progetto Daunia Valley Web




Approvato dalla Regione Puglia il progetto “Daunia Valley Web”, messo a punto dalla Società REDMOND API FORM, al quale “Prospettiva Subappennino” ha dato la sua adesione al partenariato unitamente ad altri Enti ed Associazioni della provincia di Foggia. Con un finanziamento che si aggira intorno ai 200mila euro, sarà possibile realizzare un Portale Web che diventerà per gli Operatori del Subappennino Dauno, un punto di accesso ai servizi di informazione e promozione oltre che uno strumento di coordinamento e cooperazione fra le stesse Imprese ed i loro clienti.

L’idea progettuale nasce dall’incontro con i Rappresentanti degli enti locali già coinvolti nell’iniziativa “Daunia Valley”, che, come si ricorderà, è nata per favorire l’integrazione fra i vari comuni del Subappennino Dauno attraverso una piattaforma tecnologica di comunicazione ed interscambio di informazioni e dati tra i soggetti partecipanti con l’obiettivo di superare il concetto di “Sistema produttivo locale” in favore di un “Sistema Dauno” che coinvolga gli attori del territorio a vari livelli.

“Daunia Valley Web”, vuole essere, dunque, un dispositivo economico utile ed efficace per ottenere una certa visibilità, garantendosi una “vetrina” di portata mondiale a costi contenuti.

Lo scopo del progetto è, quindi, creare una visibilità anche ai fini dell’internazionalizzazione dei prodotti locali. Per ottenere questo risultato è prevista la traduzione in Inglese e Russo dei contenuti più importanti del Portale. L’erogazione dei servizi forniti dal sito e messi a disposizione degli associati prevede due sezioni principali. La prima comprende la pubblicazione di un proprio spazio, aggiornabile con strumenti da gestire in piena autonomia. La seconda consiste nella gestione di una Newsletter riservata ai Comuni del Subappennino Dauno, organizzata sulla base della suddivisione in tematiche specifiche di interesse, in modo da fungere da “strumento di comunicazione” trasversale tra i Comuni stessi. Analogo percorso è previsto per gli operatori economici locali che avranno a disposizione una sezione in cui sarà disponibile uno spazio dedicato alla scheda dell’azienda, alla descrizione dell’attività, alla tipologia dei prodotti e dei servizi.

Il progetto prevede, inoltre, un Servizio di Monitoraggio tramite il quale verificare il numero di utenti che giornalmente visitano il Portale, capire quali sono le pagine e sezioni più visitate, al fine di poter migliorare continuamente la piattaforma. Inoltre, per tutti i visitatori, sarà messo a disposizione un ulteriore Motore di Ricerca globale tramite il quale effettuare in ogni momento ricerche sui contenuti del sito stesso.

E’ evidente che in un’area come quella del Subappennino Dauno, la multifunzionalità del progetto deve riguardare più tematiche. Non solo l’agricoltura ma anche lo sviluppo agrituristico, del turismo locale, dei prodotti tipici alimentari oltre alle risorse naturali  e storiche del territorio.

Tale caratteristica potrebbe dare a queste aree l’opportunità di diventare attraenti anche per i consumatori europei.

Fotogallery n.
Torna indietro
Stampa
© Lucerabynight.it e una realizzazione mediaweb-grafic